Storie

Galleria tonelli i big dellarte contemporanea a porto cervo
Home / Storie / 
Galleria Tonelli: i big dell'arte contemporanea a Porto Cervo
 

Galleria Tonelli: i big dell'arte contemporanea a Porto Cervo

03-10-2017

È uno dei più giovani store manager della Promenade du Port. Il suo nome è Luigi Tonelli e, a Porto Cervo, è il responsabile della sede estiva dell'omonima galleria d'arte. 

Fondata da Lodovico Tonelli nel 1981, la Galleria sorge originariamente nel centro storico di Milano, a pochi passi da Santa Maria delle Grazie, la chiesetta che ospita il celeberrimo Cenacolo (o "Ultima cena") di Leonardo Da Vinci. In quell'angolo di città dove l'arte rinascimentale incontra quella del XX secolo, Luigi coltiva sin da piccolo il suo gusto per il bello, seguendo ben presto, insieme al fratello Ciro, le orme del padre. "Tutto ciò che sappiamo sull'arte ce l'ha trasmesso nostro padre - racconta Luigi. Io, in particolare, ho seguito dei corsi a Boston e a Chicago, ma le cose più importanti le ho imparate al suo fianco e a contatto diretto con gli artisti".

Oggi, la Galleria rappresenta principalmente illustri esponenti dell'arte novecentesca, tra i quali spiccano Pomodoro, Castellani, Manzoni, Rotella e Lucio Fontana, per il quale la Galleria Tonelli è diventata nel tempo un importante polo a livello Europeo, soprattutto per quanto concerne le opere in ceramica. "Benché Fontana sia tradizionalmente celebre per i suoi controversi tagli su tela - continua Luigi, la ceramica costituisce una parte altrettanto significativa della sua produzione. In galleria, ad esempio, conserviamo una formella che faceva parte della sua collezione privata e che lui scelse di non vendere. Un oggetto, questo, che ha quindi acquisito nel tempo un valore storico-artistico inestimabile".

In oltre 30 anni di storia, la Galleria ha divulgato e valorizzato, tramite mostre e fiere, le opere di alcuni dei grandi artisti italiani ed europei del dopoguerra, focalizzando la propria attenzione su poche opere di grande pregio. Oggi, inoltre, come membro dell'Associazione Nazionale Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, offre la sua perizia e la sua autorevole consulenza nell'ambito delle attività di identificazione di opere rubate o scomparse.