Walk in Progress

ITALY SOTHEBY’S INTERNATIONAL REALTY
Home / Walk in Progress / Servizi / 
ITALY SOTHEBY’S INTERNATIONAL REALTY

ITALY SOTHEBY’S INTERNATIONAL REALTY

Italy Sotheby’s International Realty, società leader del mercato immobiliare guidata da Clemente e Lodovico Pignatti Morano, attiva nei settori Luxury Residential, Hotels e High Street Retail, dà vita ad una  propria sede nella magnifica cornice della Promenade du Port a Porto Cervo, nel cuore della Costa Smeralda.

“Abbiamo attuato questa scelta strategica per indirizzare una clientela Italiana ed internazionale sempre più esigente all’utilizzo della nostra importante piattaforma di comunicazione nel segmento di proprietà di lusso”, dichiara Clemente Pignatti Morano managing partner, “Dopo le ultime aperture di Torino e Desenzano del Garda, Porto Cervo rappresenta per noi un importante traguardo. Continuare ad investire e dunque crescere, nonostante le grandi sfide del mercato, è motivo di grande soddisfazione e riveste indubbiamente un grande significato.”

Questa sede di unisce alle sedi di Milano, Roma, Firenze, Como, Torino e Garda.

Il comune di Arzachena è tra le città italiane con una popolazione compresatra 10.000 e 50.000 abitanti con i prezzi degli appartamenti più alti in assoluto e Porto Cervo, famosa per essere una delle mete più ambite del turismo di lusso, sta vivendo una profonda trasformazione negli ultimi anni, rappresentando il contesto perfetto per una realtà come Sotheby’s International Reality, in linea coi principi che guidano il Gruppo nel mondo.

Il quadro complessivo tra tutte le categorie di immobili in vendita in tutto il comune di Arzachena mostra che negli ultimi 3 mesi i prezzi sono in leggero aumento (+1,42%) e le zone più importanti, in termini di numero di annunci pubblicati, sono Porto Cervo, Cannigione, Baja Sardinia, Pantogia, Abbiadori, Poltu Quatu.

Il mercato immobiliare in Costa Smeralda, nonostante la crisi generale degli ultimi dieci anni, rimane sempre dinamico nella fascia alta e si sta dimostrando nuovamente vivace e in costante ripresa rispetto al passato. Anche se il segmento delle vendite degli appartamenti condominiali è ancora sofferente, si nota un’inversione di marcia negli ultimi due anni, anche dai clienti Italiani che tornano in Costa Smeralda interessati all’acquisto.  Si stima un trend positivo del mercato immobiliare 2017 in Sardegna intorno al 18-20%.  

Stando ai dati dell’agenzia delle entrate, per quanto riguarda le ville in zona (/C.VOLPE-ROMAZZINO-LA CELVIA-PORTO CERVO-PANTOGIA-PEVERO-CAPRICCIOLI-ROMAZZINO-LISCIA DI VACCA-ABBIADORI) si parte da un minimo di 8.000 euro a metro quadro ad un massimo di 13.000 che oscillano in base alla zona e allo stato di conservazione. Il Valore di Mercato è espresso in Euro/mq riferito alla superficie Netta (N) ovvero Lorda (L). Mentre Per la tipologia Negozi il giudizio è da intendersi riferito alla posizione commerciale e non allo stato conservativo dell'unità immobiliare.

Secondo i risultati dell’indagine congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia condotta dal 27 marzo al 28 aprile 2017 le condizioni della domanda sono finalmente migliorate: i potenziali acquirenti e gli incarichi a vendere sono aumentati e i tempi di vendita si sono ridotti. Gli operatori hanno espresso un maggiore ottimismo sulle prospettive del mercato immobiliare, sia nella regione Sarda, sia a livello nazionale. Rispetto allo scorso trimestre, le prospettive sull’evoluzione a breve termine del mercato immobiliare nazionale sono lievemente aumentate: il saldo fra attese più e meno favorevoli è salito a 18,1 punti percentuali (da 17,0 punti) e le attese sono improntate ad un maggiore ottimismo anche su un orizzonte di medio termine (due anni).

Entrando nel dettaglio del mercato immobiliare delle compravendite, gli studi realizzati dalla Direzione Centrale Osservatorio Mercato Immobiliare e Servizi Estimativi evidenziano un incremento del numero delle transazioni rispetto al 2015 del 18% a livello regionale ed una dinamicità di mercato abbastanza contenuta ma comunque positiva. Nel 2016, più dell’80% del numero delle transazioni si ha per le provincie di Cagliari e Sassari. Lo stesso andamento del mercato immobiliare si ripropone anche per i capoluoghi di provincia: infatti si evince chiaramente che gli andamenti relativi ai soli capoluoghi, evidenzia un incremento del numero delle transazioni rispetto al 2015 in modo marcato per Cagliari e Sassari. La dinamicità del mercato a livello regionale di cui si è accennato sopra è confermata dal numero delle transazioni in aumento rispetto al 2015 per tutte le classi dimensionali. A livello di capoluogo di provincia si registrano incrementi delle compravendite per abitazione con classe dimensionale grande a conferma che l’interesse per questo territorio rimane sempre costante nonostante le flessioni del mercato.

Sotheby’s International Reality conta attualmente 881 uffici, di cui 8 nel Bel Paese, in 67 paesi di tutto il mondo, per un totale di 18.800 professionisti che attestano la fiducia che il mercato ripone nei suoi confronti. Dal 1744 la Casa d’Aste Sotheby’s propone ai suoi clienti oggetti d’eccezione. Nel 1976 nasce il ramo Real Estate, Sotheby’s International Reality, con l’intento di proporre alla clientela di Sotheby’s anche beni immobiliari di altissima gamma.